SEI IN > VIVERE TARANTO > CRONACA
articolo

Ente "no profit" organizzava gite turistiche in barca, evasione fiscale da 140 mila euro

1' di lettura
38

Ammontano a oltre 140 mila euro i ricavi non dichiarati da un’impresa tarantina attiva nel settore del trasporto marittimo con finalità ricreativo/sportive.

La guardia di finanza di Taranto ha individuato e sottoposto a verifica fiscale un’impresa commerciale, formalmente costituita come ente “no profit”, che organizzava per fini turistici, soprattutto durante il periodo estivo, escursioni in mare con un’imbarcazione da diporto. Al termine dei controlli, che hanno svelato la reale natura commerciale dell’impresa, è stata constatata l’omessa dichiarazione al Fisco per gli anni d’imposta dal 2020 al 2023 di oltre 140 mila euro e un’evasione dell’Iva per oltre 31 mila euro.



Questo è un articolo pubblicato il 26-04-2024 alle 11:42 sul giornale del 27 aprile 2024 - 38 letture






qrcode