SEI IN > VIVERE TARANTO > CRONACA
articolo

Trasporto di turisti lungo le coste tarantine, scoperta evasione fiscale da 160 mila euro

1' di lettura
16

Ammontano a oltre 160 mila euro i ricavi non dichiarati da una società tarantina esercente l’attività crocieristica a breve raggio.

Le Fiamme Gialle hanno individuato e sottoposto a verifica fiscale un’impresa che, soprattutto durante il periodo estivo, esercitava l’attività di trasporto di turisti lungo le coste, omettendo di dichiarare al Fisco per gli anni d’imposta dal 2019 al 2023 una parte significativa dei ricavi conseguiti. Nel corso dell’attività ispettiva è stata scoperta anche una evasione dell’Iva per oltre 23 mila euro.



Questo è un articolo pubblicato il 21-03-2024 alle 16:41 sul giornale del 22 marzo 2024 - 16 letture






qrcode