SEI IN > VIVERE TARANTO > ATTUALITA'
articolo

Ener2Crowd e la campagna “Creiamo Energia” di RWE in Puglia

4' di lettura
16

energie rinnovabili

La diffusione delle energie rinnovabili in Italia, come nel resto del Mondo, rappresenta uno dei fattori determinanti per realizzare quella transizione energetica che non è più rimandabile alla luce dei cambiamenti climatici e dell’esigenza di rendere le tematiche ambientali sempre più centrali.

In particolare alcuni territori della Penisola risultano essere particolarmente indicati per espandere la presenza di fonti pulite, con i soggetti privati e pubblici che si stanno impegnando da tempo in questa direzione, ponendo in essere iniziative volte a migliorare la tutela dell’ambiente e la qualità della vita dei cittadini.

In questo contesto, infatti, la collettività svolge un ruolo chiave e può contribuire concretamente a rendere il proprio contesto abitativo un luogo più sostenibile, attraverso attività di investimento legate alla green economy.

Tra queste possiamo certamente citare la nuova campagna di raccolta fondi “Creiamo Energia”, lanciata in Puglia dalla società specializzata nelle energie rinnovabili RWE, e portata avanti dalla piattaforma e app degli investimenti sostenibili Ener2Crowd.

Vediamo di cosa si tratta.

La campagna “Creiamo Energia” a San Severo

Riqualificare il territorio, ridurre le emissioni nocive e migliorare la qualità della vita delle persone. Sono questi i capisaldi che caratterizzano la campagna “Creiamo Energia – Insieme per la transizione energetica in Italia” di RWE, player globale del settore delle energie rinnovabili, che ha lanciato un progetto per la costruzione di un Parco Eolico a San Severo, in provincia di Foggia, nella Regione Puglia.

Un’iniziativa che vede la partecipazione attiva di Ener2Crowd, la piattaforma dedicata agli investimenti 100% sostenibili, che si occupa di raccogliere le risorse per completare la realizzazione dell’impianto, il cui termine dei lavori è previsto per la fine del 2024.

L’elemento che distingue questo progetto che è partito lo scorso 15 febbraio, riguarda la possibilità per i residenti del Comune di San Severo e della provincia di Foggia di poter finanziare il Parco Eolico potendo contare in via esclusiva di un tasso di rendimento lordo annuo pari al 7,5%, e di usufruire di una grande opportunità sia dal punto di vista economico che per quanto concerne la possibilità di essere coinvolti nel cambiamento green locale, riqualificando il territorio e condividendo il valore economico, sociale e ambientale generato dall'attività, con un investimento minimo di 250 euro fino a un massimo di 5 mila euro della durata di 36 mesi. A partire dal 6 marzo e fino al 15 aprile, la campagna sarà poi aperta anche a tutti i residenti della Regione Puglia, con un ROI pari al 6,5% lordo annuo.

Con “Creiamo Insieme”, RWE ed Ener2Crowd pongono nuovamente l’attenzione sul ruolo fondamentale che le comunità locali possono svolgere nella transizione energetica che attraverso la finanza sostenibile non solo hanno la possibilità di allocare i propri risparmi in progetti molto profittevoli ma anche, come detto, beneficiare in modo diretto di tali attività, rendendosi sempre più sostenibili e indipendenti dalle fonti di origine fossile.

Il parco eolico di San Severo, infatti, una volta completato, avrà una capacità complessiva di 54 MW suddivisa in 12 aerogeneratori in grado di produrre 148 GWh all’anno, che soddisferanno le esigenze energetiche annuali di oltre 55 mila famiglie dislocate nel territorio, con una riduzione di emissioni di anidride carbonica pari a oltre 64 milioni di tonnellate annue.

Ener2Crowd e l’importanza della community

La campagna di RWE in Puglia rappresenta solo l’ultimo progetto portato avanti da Ener2Crowd in cui le persone sono messe al centro e pienamente coinvolte in questo cambiamento epocale per rendere il nostro Paese più verde e per espandere sempre di più le energie rinnovabili. L’azienda italiana sin dalla sua fondazione ha sempre creduto nella partecipazione attiva degli investitori, diffondendo l’importanza della finanza sostenibile e la consapevolezza sulle tematiche ambientali, creando una community in cui tutti i partecipanti condividono la stessa attenzione verso la salvaguardia del Pianeta, attraverso scelte di investimento virtuose e al passo con le esigenze odierne.

Oltre ai tanti progetti 100% sostenibili e che rispondono perfettamente ai criteri ESG, infatti, Ener2Crowd è costantemente impegnata in una solida operatività comunicativa con la quale quotidianamente informare e trasmettere a un pubblico sempre più vasto la cultura e la filosofia green anche e soprattutto in un settore come la finanza che fino a pochi anni fa sembrava essere in totale contrasto con questi argomenti.

Con l’organizzazione di eventi dal richiamo internazionale e la produzione di contenuti immediati e accessibili a tutti, la piattaforma, una delle poche che ha ottenuto l’autorizzazione da parte della Consob a operare nel settore del crowdinvesting, è divenuta un punto di riferimento per rimanere sempre aggiornati sulla green economy, ottenendo ottimi risultati in termini di raccolta, riassumibili con oltre 25 milioni di finanziamenti che sono serviti per realizzare oltre 123 progetti ESG, per un risparmio di emissioni di CO2 pari a più di 20 mila tonnellate, e la realizzazione di una community di GreenVestor di oltre 12 mila iscritti.



energie rinnovabili

Questo è un articolo pubblicato il 13-03-2024 alle 09:00 sul giornale del 13 marzo 2024 - 16 letture



qrcode